Archivi della categoria: News

23 giugno: Festa del Corpus Domini

23 GIUGNO 2019 ORE 18.00 Sagrato della cattedrale di San Giuliano – Macerata Presiede la Santa Messa S.E.R. Mons. Nazzareno Marconi Segue la Processione per le vie del Centro Storico

Lettera aperta del Vescovo Marconi al Questore di Macerata Antonio Pignataro

Gentilissimo Signor Questore, ho pensato di scriverLe questa lettera aperta perché ritengo che il Suo impegno nella lotta contro la diffusione “legale” della cannabis (marijuana) sia da sostenere con fermezza. Anche io come Lei ho troppo a cuore la difesa della vita e del futuro dei giovani, per farmi spaventare dall’accusa di fare con ciò propaganda politica. D’altra parte fare di questo tema un discorso “di parte” … Continua a leggere Lettera aperta del Vescovo Marconi al Questore di Macerata Antonio Pignataro »

1 giugno: I Viandanti di Maria

Il Rosario dedicato al Trionfo del Cuore Immacolato nella città di Tolentino. Ore 20.15 – Ritrovo partecipanti nella Concattedrale di San Catervo; Ore 20.30 – Inizio Santo Rosario; A seguire, Santa Messa nella Basilica di San Nicola, presieduta da Sua Ecc.za Mons. Nazzareno Marconi che Consacrerà Tolentino al Cuore Immacolato di Maria.

Trasferimenti e nuovi incarichi per molti sacerdoti

A conclusione della Veglia vocazionale celebrata nella chiesa abbaziale di Fiastra la sera di venerdì 10 maggio 2019, il vescovo Nazzareno Marconi ha comunicato una corposa serie di nomine e di spostamenti di sacerdoti che andranno in vigore entro la fine del prossimo mese di settembre 2019, in tempo per l’inizio del nuovo anno pastorale. Si tratta di scelte che vogliono offrire risposte alle urgenze manifestate … Continua a leggere Trasferimenti e nuovi incarichi per molti sacerdoti »

SOSTIENI LA DIOCESI

Chi volesse aiutare la Diocesi in questo momento di crisi dovuta al Terremoto può effettuare un versamento a Diocesi di Macerata – Tolentino – Recanati – Cingoli – Treia CAUSALE: OFFERTA PRO TERREMOTO IBAN UBI Banca IT45 V 03111 13401 00000 00117 53   Segnalare il proprio nominativo e il proprio indirizzo email in modo che la Diocesi possa ringraziare.