Quaresima 2020 Pastorale Familiare

Nessun uomo o donna può realizzarsi se non in Gesù Cristo, nessuno potrà mai essere più
autenticamente persona umana di lui. Il punto di arrivo di ogni cammino umano è Gesù Cristo e lo
sguardo di ogni uomo e di ogni donna deve anzitutto fissarsi su di lui, contemplare lui, imparare da
lui, imitare lui, seguire lui. Contemplarlo, accettarlo, seguirlo nella sua vita, nella sua passione,
nella sua morte e risurrezione. È così che si costruisce la Chiesa. È il seguirlo, il guardare a lui per
primo, l’entrare in lui, il partecipare alla sua vita di Figlio che ci fa Chiesa, che ci fa costruire la
Chiesa: l’assemblea di coloro che sono veramente figli di Dio in Gesù Cristo.
(C. M. Martini, Ripartire da Dio)

S. QUARESIMA 2020

Carissime famiglie,
il periodo che stiamo vivendo è particolare, per alcuni aspetti siamo tutti disorientati. L’ equipe diocesana di pastorale familiare desidera portare una parola di speranza alle famiglie per “ripartire da Dio” come affermava il cardinal Martini, in una sua famosa lettera.
Con il Vescovo Nazzareno si è pensato di proporre delle schede che possano aiutare la preghiera in famiglia, anche con i figli. Si pubblicherà una scheda per ciascuna settimana del tempo quaresimale.
Si vuol valorizzare la tanta ricchezza e bellezza incontrate sul nostro cammino in questi anni, a partire dalla proposta dell’Angolo bello (la Bibbia, un crocifisso, oppure un’icona, con una candela e una foto significativa della nostra famiglia) da predisporre in casa.
Le schede presenteranno uno stesso schema: Vangelo della Domenica, commento preparato da una famiglia, una preghiera dialogata con i figli, una benedizione e la preghiera che il Vescovo raccomanda di recitare in questi giorni particolari.
C’è inoltre la proposta di un impegno per la settimana che seguirà.
Le schede saranno pubblicate sul sito della Diocesi e diffuse tramite i vari social diocesani e parrocchiali.
Regaliamoci un tempo bello e prezioso in famiglia, recuperiamo le nostre relazioni, con i familiari e soprattutto con Dio.
Grazie a tutte voi famiglie, per quanto siete e per quanto operate nella vigna del Signore.

Un caro saluto a tutti.
Uniti in Gesù
Laura Gabriele don Egidio