Apertura Comunità “Madonna di Loreto” delle Figlie di Maria Ausiliatrice

Nell’anniversario del 150° anno di fondazione dell’Istituto accogliamo con grande gioia e riconoscenza al Padre, l’apertura della nuova Comunità “Madonna di Loreto” delle Figlie di Maria Ausiliatrice qui nella nostra Casa Salesiana “San Giuseppe” – Casa Futuro a Macerata. L’arrivo delle nostre consorelle è per noi davvero un segno di cura e di custodia della Famiglia Salesiana e un impegno a vivere come figli del Padre, e quindi fratelli e sorelle, che insieme spendono la vita per i giovani, soprattutto i più poveri e abbandonati, fin l’ultimo respiro. La condivisione della liturgia quotidiana e della missione comune insieme a tante famiglie, a tanti giovani e a tutti coloro che da ormai 130 anni danno vita alla realtà salesiana di Macerata sarà il volto nuovo di una storia antica ma pur sempre attuale. Sabato 3 settembre alle ore 12:00 nel Tempio don Bosco, il Vescovo di Macerata, Mons. Nazzareno Marconi, presiederà l’Eucaristia di inizio della nuova comunità a cui prenderanno parte Sr María del Rosario García Ribas, Vicaria Generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice e Sr Gabriella Garofoli, Ispettrice dell’Ispettoria Romana FMA. Concelebrerà l’Eucaristia anche don Stefano Aspettati, Superiore della Circoscrizione salesiana dell’Italia Centrale. Insieme a loro naturalmente ci saranno Sr Ilaria Balducci, direttrice della nascente comunità, e le sue consorelle sr Adele Brugnoni e Sr Franceschina Giancola accompagnate dalla presenza e dall’affetto di tante loro consorelle Figlie di Maria Ausiliatrice. Al termine della celebrazione, che per l’occasione sarà anche in diretta sul nostro canale YouTube “Salesiani Macerata”, ci sarà anche l’inaugurazione della zona della casa denominata “Villa Verde” oggetto in questo ultimo anno e mezzo di lavori di ristrutturazione e adeguamento sismico dopo gli eventi del 2016 e che accoglierà gli ambienti della nuova comunità. L’intensa giornata vivrà poi un nuovo momento di incontro a tavola dove siamo tutti invitati. Insieme ci affacceremo spiritualmente ancora una volta dalla finestrella della Valponasca questa volta contemplando il campo della nostra missione comune a Macerata. Alla nuova comunità FMA va il nostro Benvenuto e al Buon Dio la nostra gratitudine perché ancora oggi attraverso i nostri santi fondatori San Giovanni Bosco e Santa Maria Domenica Mazzarello, benedice, guida e custodisce la Famiglia Salesiana a Macerata e i giovani a loro affidati, specialmente quelli più poveri e abbandonati.